Loading

Oggi inaugura 'La bottega del Furlo', i 'Sassi d’Autore' avranno una casa tutta loro

Sassi d'Autore di Stefano Furlani
Oggi inaugura 'La bottega del Furlo', i 'Sassi d’Autore' avranno una casa tutta loro Sassi d'Autore

La passione per i sassi è nata, come spesso accade in questi casi, per gioco. Con il figlio Davide ha iniziato a raccoglierli in spiaggia, come fanno tanti altri genitori di una qualsiasi città di mare per trascorrere qualche ora sotto l’ombrellone. Stefano Furlani però aveva, ed ha, qualcosa che altri padri non hanno quando tengono in mano un sasso: la capacità di trasformare un gioco in una forma d’arte. E così i suoi sassi, giorno dopo giorno, sono diventati qualcosa di più. Un cavallo, una balena, una signora con l’ombrello e persino Elvis. Insomma, Stefano è riuscito a trasformarli in “Sassi d’autore” e da allora non si è più fermato. La sua vena artistica è esplosa anche grazie ai social network e questo gli ha permesso di farsi conoscere un po’ in tutta Italia, tanto che sono arrivati anche gli inviti per portare le sue creazioni in giro per lo stivale. A novembre una scuola di Porto Recanati organizzerà delle “trasferte laboratorio” sui suoi sassi tanto per far capire quanto le opere di Stefano siano apprezzate. Tutta questa attenzione nei suoi confronti lo ha spinto a voler dedicare uno spazio adeguato in cui ospitare i “Sassi d’autore” e così questa sera alle 20, invia Cavallotti 17, inaugurerà “La bottega del Furlo” in cui sarà possibile ammirare le splendide creazioni di questo artista fanese che meriterebbe un po’ più di considerazione da parte delle istituzioni locali, che ancora non si sono accorte di avere in casa un grande talento. Ma tanto è risaputo che nessuno è profeta in patria. In occasione dell’inaugurazione (30 ottobre) sarà possibile acquistare anche la spilla “Un sassolino per Federico” il cui ricavato (5 euro a spilla) andrà i favore del piccolo Federico Mezzina affetto dal morbo di Krabbe.